NON SEI ANCORA REGISTRATO?

REGISTRATI

AREA RISERVATA

Recupera password

XIV EDIZIONE STATI GENERALI ANMCO

Senato della Repubblica - Palazzo Giustiniani, Sala  Zuccari
ROMA, 17 DICEMBRE 2021

Stati Generali ANMCO

La XIV edizione degli Stati Generali dell’ANMCO si svolgerà il 17 dicembre 2021 a Roma, presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica, una cornice prestigiosa per un altrettanto prestigioso momento di confronto per gli organi e gli organismi della più grande associazione cardiologica italiana, un appuntamento che nel corso degli anni è diventato un momento associativo irrinunciabile. Durante l’incontro sarà posta l’attenzione sulle future sfide cui andrà incontro la Cardiologia Italiana e verrà messa sul tappeto della discussione una visione strategica unitaria per il futuro del Servizio Sanitario Nazionale. Sarà, ancora un volta, un momento fondato sull’orgoglio della storia e della forza delle strutture cardiologiche ospedaliere, capillarmente presenti in tutto il Paese. Altri temi di grande rilievo che verranno affrontati saranno il ruolo giocato dall’innovazione nella formazione professionale e il rilancio della ricerca clinica. Come recita il claim di questa edizione degli Stati Generali "La Cardiologia di valore e il valore della cardiologia: verso il piano strategico della cardiologia nazionale", obiettivo dell’incontro sarà quello di individuare le tappe necessarie per arrivare alla realizzazione della Cardiologia di Valore, una nuova visione della Cardiologia il cui leit motiv fondante sarà la necessità di cambiamento anche e soprattutto in vista del perdurare della crisi pandemica. I Cardiologi Ospedalieri Italiani rivolgono un sentito ringraziamento alla Senatrice Annamaria Parente, Presidente della Commissione Sanità del Senato, che ha reso possibile un incontro nel “Cuore” delle nostre Istituzioni Repubblicane. Come riusciranno le Strutture Cardiologiche Italiane a gestire i pazienti ad alto rischio cardiovascolare e con chiara evidenza di malattia cardiovascolare, superando le distorsioni e le criticità generate nel nostro Sistema Sanitario dalla pandemia da SARS-COV-2? Quali saranno i nuovi strumenti che verranno in aiuto alla Cardiologia per tutelare la cura dei propri pazienti in un periodo storico così difficile ed emergenziale? Questi e altri importanti interrogativi saranno al centro di una profonda riflessione. La Cardiologia è consapevole da tempo che si deve operare e governare i processi clinico-assistenziali nella complessità organizzativa. Per realizzare gli obiettivi della salute cardiovascolare è dunque necessaria una visione strategica. La pandemia ha dato una spinta ad accelerare processi e percorsi da tempo immaginati. La complessità del nostro Sistema Sanitario Nazionale richiede tuttavia un’attenta verifica nella fase di implementazione. La Cardiologia vuole cambiare e propone alla collettività il modello della “Medicina di Valore”.

Sfoglia la brochure